Lara se n’è andata. Nulla di fatto, tranne delle inezie che non vale neanche la pena di menzionare. Pazienza! Rimangono molti capitoli aperti da leggere, rileggere ed esplorare.

Innanzi tutto Teresa. Ci siamo visti ieri; lei era fantastica, bellissima. C’era anche la sua amica, con la quale ho parlato a lungo. S’è aperta molto con me, e fra l’altro mezza ubriaca si strusciava pure un po’ troppo; glie l’ho fatto notare e lei l’ha presa con un sorriso. Con Teresa non ho fatto ulteriori affondi. Probabilmente stasera uscirò di nuovo con lei, ma purtroppo ancora una volta non saremo soli.

Non ho ancora incontrato Natasha, non ne vedo l’ora. In compenso ho conosciuto un’altra ragazza russa, meno bella ma molto più disponibile. Mi ha dato il numero clandestinamente, dice che si deve sposare e mi ha spiegato con chi e perché. Cercherò di organizzare un incontro per dopodomani. Potrebbe valerne la pena, se mantiene metà delle promesse che implicitamente fa: ex acrobata, ha lavorato in un circo, non so se mi spiego.

Infine c’è la V, che vuole sapere i dettagli della mia vita sessuale… vorrà dire qualcosa o sta solo provocando? Vorrei tanto sapere cosa ne pensa Fatima.

A proposito di Fatima, è stata male, ancora è mezza malata, si è lasciata con quel coso che lei si ostinava a chiamare ragazzo (era ora!). È una ragazza speciale, merita di più. Sono sicuro che presto qualcuno se ne accorgerà.

Advertisements