Pasqua e Pasquetta senza novità. O meglio qualche novità come al solito c’è, ma non essendo particolarmente positiva non merita toni enfatici.

Ho visto Teresa e le ho detto che da ora in poi non voglio fare il servo della gleba (che comprende uscire in comitiva) – pretendo attenzioni se non sesso immediato. Prima che scendesse dalla macchina le ho preso la mano, me la sono appoggiata sulla faccia e ho detto “volevo sapere che effetto faceva…”. Mi sembra di aver colpito nel segno, perché ha chiesto 3 volte “che effetto fa?” e alla mie non-risposte (prima un sorriso ebete, poi una risata) insisteva insisteva. Alla fine ho risposto “bello”.

Ho avuto diversi contatti con Luciana. Stiamo organizzando un paio d’incontri entro l’estate. Se ne andasse in porto almeno uno non sarebbe niente male.

Sono stato tempestato di SMS e telefonate da Rosaria, che mi ha quasi spappolato le gonadi con il suo inconcludente voler parlare. Io voglio fare altro! Quindi divento sempre più freddo con lei, mi sono rotto. E lei mi cerca ancora di più, ma sempre a modo suo. Per esempio, eccola che si lamenta:


Dopo qst
atteggiamento
credi che ti
cercherò ancora???
Non credo… R.

E alla mia sacrosanta risposta:


Quale atteggiamento?
E mi hai veramente
mai cercato?

Osa replicare:


Io si, tu no

(alzando gli occhi al cielo) … aahh, le donne. しょうがない。

Per questa settimana, volendo evitare Teresa, rimane da tampinare un po’ Dina, che però ha detto mi avrebbe chiamato lei, quindi forse è inutile starle addosso. Ah, e c’è Natasha che è tornata da Roma. E forse la V per il fine settimana. A questo punto la V è al top della mia lista.

Aggiornamento: la V mi chiama su MSN: almeno una chiacchiera le va a genio! 😉

Advertisements