<!– Cosa avrebbe fatto un gentiluomo? –>

Scambio di SMS con Teresa (i miei sono in corsivo). È come la storia dell’outlet. Odia quando un uomo le dice di no. Devo farlo più spesso perché secondo me può essere proprio la molla che le scatena l’orgoglio di conquistarmi.


Ciao, che fai
di bello?


Ora lav,poi vado
@festa di laurea
ambiente
hard/metal.Sarò
quello con meno
orecchini!Nn è
luogo X te.
Tu ke fai?

Sarà pieno di figa… diversa da te, certo: tipe di sinistra con gli anfibi e la micetta calda e sbrodolina. Che ti ci porto a fare in un posto così?


Sinceram nn
ho capito se
era 1invito
o volevi
farmi solo
rosicare..
Cmq ho
palestra fino
alle 10

Rosicare? Cazzo vuoi…? E chi ti smuove dalla tua sacra palestra?


Invito no
(dicevo:nn è
luogo X te),ma
neanke volevo
farti rosicare.
X carità! 😛
Era solo
cronaca,e in+
m’informavo
sulla tua
vita odierna.


Un gentiluomo
a questo
punto avrebbe
dovuto dire:
certo che sei
invitata! X
nn farmi
rimanere
male.
No xche voglio
venire.
figurati.ma x
stile x nn
farmi fare
la figura..
queste sono
le scivolate
che nn mi
piacciono


NeAbbiamo
giàParlato.
Se daMe vuoi
piacevolezze
ipocrite
&false,caski
male.Apprezza
ki hai
diFronte!
Ciò detto,
la situaz nn
ti piacerebbe.
Fidati.

… starà rosicando? Davvero non volevo. Davvero.

Advertisements