<!– Oops, m’è scappato di nuovo il pollice –>

La V provoca, al solito, via MSN.


La V: juan………..

ho la febbre

scotto…….. sono tutta hot e hard

(shy) :-$

Ma io non ero lì al computer in quel momento; quando ho visto il messaggio, le ho risposto via SMS.



Oops, m’è sfuggito
il tuo mex su
msn.Mi disp X
malattia,ma hot&
hard…oh my god…ci
sai fare a rendere
hot&hard anche gli
ometti,eh…? 😀
Almeno a parole…

Soltanto che, sovrappensiero, m’è scappato ancora una volta un lapsus pollicis: l’ho mandato a Teresa invece che alla V, oops. Immediata la risposta, sempre via SMS, di Teresa (che fra l’altro non ha il mio contatto MSN).


Non capisco
a che ti riferisci…
Non ti ho mand
nessun messaggio
su msn solo 1mail

Mi ha anche immediatamente telefonato per discutere la faccenda. Io ho detto che ero sorpreso, ma chissà, strano, lei mi aveva detto che era hot e hard, io ero così contento… ah, non era lei? Beh, sì, era un po’ fuori stile (lei non è allumeuse professionista in effetti). Uh, forse uno scherzo… ehm… ah, sì, non hai il mio contatto MSN, vero, non ci avevo pensato, sai com’è: preso dalla felicità… uh sei incazzata? Figurati io!! Prendersi gioco di me in questo modo, chissà chi può essere stato…

A questo punto la mente di Teresa è partita in quarta, desiderosa
di sangue, bisognosa di un capro espiatorio da squartare.
Ho dovuto inventare un probabile scherzo di un mio amico adolescente (l’unico che poteva ragionevolmente sapere il suo nome,
avendomi visto con lei). Insomma, una bella farsa. Divertente anche
se non appagante quanto altre attività che potremmo intraprendere.

Alla fine: fra le due litiganti, la terza gode. Stasera sono con Sara.

Advertisements