<!– Traduzioni varie –>


dato il tuo silenzio
suppongo che la tua
antipatia sia
diventata interess.
e che come spesso
accade l’odio si
sia tramutato in
amore

Traduzione

Ciao, mi hanno detto di Piersilvia, quella stronza, ha! Io non la posso soffrire: quando facevo la coscialunga alla sua TV mi trattava male. Rosica perché sono più bella e più giovane di lei. Mi sarebbe piaciuto esserci, ma nessuno mi ha invitato: non conosco bene la festeggiata. Lo so che non te l’ho data, ma posso essere comunque
un po’ gelosa se non ti fai sentire? Ahó, mica ti scopi quella
stronza solo perché in fondo piace comunque a tutti voi suini?
–Teresa



Ma che dici?Quale
antipatia?Quale
amore?La voglia
di vederti nn
manca,ma nn
voglio insistere.

Traduzione

Piersilvia chi? Ué, ma tu fossi tutta scema? Lo sai cosa voglio e da chi.


Bugiardello…sono
sicura che qualc sta
cercando di fare
breccia nel tuo
cuoricino.Stas ho
1appunt con
1persona x
1lavoro.tu suoni
anke qst fine sett?

Traduzione

So che alla festa facevi il cascamorto con due tipe; ti informo che non serve essere amica della padrona di casa per avere accesso alla rete informativa. Dubbio atroce: Mica ti scopi Emma?



Nessuna breccia
tentata né
aperta.Tranne
una,a te ormai ben
nota,dalla quale
passa purtroppo
solo1spiffero di
vento e nn dolce
calore.Suono sab
sì,parto@15:30.

Traduzione

Emma? ma l’hai vista? Non è esattamente come Harriet, ma poco ci manca. E comunque che te ne frega a te chi mi scopo? Vabbè, te lo dico il segreto: Che tu ci creda o no, mi capita di frequentare qualche donna per motivi al di sopra della cintola. “Ma non me”, dirai. Vero. –Juan

[Soprattutto, aggiungo, se facendo la gelosa per partito preso, manco mi presenti le amiche; nemmeno quelle che vuoi punire. Non ti fidi che io le punisca davvero e temi che me ne approfitti e ti “tradisca”. Eccheccazz, neanche il numero dell’amica innominabile! Mi credi così assatanato? Eppure parleremmo solo di gatti. Ora hai visto che all’occorrenza punisco anche femmine desiderabili (per gli altri) e rivali (per te), quindi mi stai blandamente rivalutando? Tsk tsk…]


Ancora a proposito di traduzioni, una collega di Violeta mi ha preso in simpatia e mi sta mandando un sacco di lavoro. Doveva essere un lavoretto extra tipo hobby; ora si è espanso un po’ troppo.

<ANACOLUTO>Datosi che oggi suonavo lontano e perciò non potevo stare appresso a nessuno, e perciò tutte mi hanno subissato di telefonate e messaggi. Quelle facile che pure sono tutte d’accordo. Oilloc’o Mossad, puozz’ sta’ buono cient’anne.</ANACOLUTO> Sara finalmente è libera e vuole vedersi con me; magari a cena, magari con vino. (speriamo presto). Dina che si avvicina il weekend e le prude non so dove. (speriamo presto, ma te l’ho detto: i weekend in generale sono off; poi mi dici che odi gli sms. forse vuoi che ti telefoni per dirti “anche questa settimana non posso vederti neanche volendo”?). Luciana (oh baby) che fa la gattina amorosa e zucculéa mandandomi sms di consolazione. Un’amica attempata di Emma mi dice che domani dà una festa di compleanno e vorrebbe che io ci fossi. (ci penserò. non lo escludo. devo portare quella cosa di gioggle che fate il filmino? Però io non partecipo, neanche con uno strap-on.) Addirittura Rosaria che era scomparsa nella notte dei tempi mi scrive per dirmi quanto sta bene con il suo ganzo. Ma va’, va’.

Advertisements