<!– Il vecchio che non demorde –>

Dopo un periodo di silenzio abbastanza lungo, la V si è fatta sentire su MSN. Sarà stato il due di picche neanche tanto velato, sarà che ho altri pensieri di recente (piacevoli finalmente), ma non la sopporto più. Neanche il pensiero del suo corpo deliziosamente fusiforme, con rigonfiamenti perfetti e vertiginosi, è riuscito a cancellare il ricordo della voce petulante o il fastidio di ascoltarla lamentarsi di ogni minuzia mentre mi stuzzica sessualmente senza alcun ritegno sapendo che non mi darà soddisfazione. Le auguro ogni bene.

Advertisements