<!– Le conseguenze dell’amore –>

Se uno scruta con attenzione il dettaglio anatomico, il rigonfiamento c’è. C’è il bozzo, porc. Si vede. Non dovrebbe essere lì, quell’osceno rigonfiamento, più o meno a metà del corpo: bisognerebbe essere in grado di controllarsi. E invece stavolta niente controllo. Nessun ritegno. Credo che Rebecca abbia qualche pagnottella in forno.

Advertisements