Un pezzo per sole voci e vocoder. Come dire a cappella, ma una cappella elettronica. Lei è una brava musicista e un’astuta autrice di testi sottili e suggestivi.


Hide and Seek

(Imogen Heap)


where are we?

what the hell is going on?

the dust has only just begun to fall

crop circles in the carpet

sinking feeling


spin me round again

and rub my eyes,

this can’t be happening

when busy streets a mess with people

would stop to hold their heads, heavy


hide and seek

trains and sewing machines

all those years

they were here first


oily marks appear on walls

where pleasure moments hung

before the takeover

the sweeping insensitivity of this still life


hide and seek

trains and sewing machines

(oh, you won’t catch me around here)

blood and tears (hearts)

they were here first


Mmmm what d’you say,

Mmmm that you only meant well?

well of course you did

Mmmm what d’you say,

Mmmm that it’s all for the best?

Of course it is

Mmmm what d’you say?

Mmmm that it’s just what we needed

you decided this

what d’you say?

Mmmm what did she say?


ransom notes keep falling out your mouth

mid-sweet talk, newspaper word cut outs

speak no feeling no i don’t believe you

you don’t care a bit,

you don’t care a bit


(hide and seek)

ransom notes keep falling out your mouth

mid-sweet talk, newspaper word cut outs


(hide and seek)

speak no feeling no i don’t believe you

you don’t care a bit,

you don’t care a (you don’t care a) bit


(hide and seek)

oh no, you don’t care a bit

oh no, you don’t care a bit


(hide and seek)

oh no, you don’t care a bit

you don’t care a bit

you don’t care a bit



Imogen Heap – Hide and Seek su YouTube

Hide and Seek

(Imogen Heap)


dove siamo?

cosa diavolo succede?

la polvere è appena iniziata a cadere

cerchi extraterrestri sul tappeto

sensazione di affondare


fammi girare di nuovo

strofinami gli occhi

non può essere che questo succeda

quando le strade affollate, un casino di gente

si fermano a tenersi la testa, pesante


nascondino

treni e macchine da cucire

tutti questi anni

loro sono stati qui per primi


macchie oleose appaiono sui muri

dove momenti di piacere erano appesi

prima dell’avvicendamento

insensibilità travolgente di questa natura morta


nascondino

treni e macchine da cucire

(oh, non mi troverai in giro qui)

sangue e lacrime (cuori)

loro sono stati qui per primi


mmmm cosa dici,

che le tue intenzioni erano buone?

beh certo che lo erano.

mmmm cosa dici,

che tutto sarà per il meglio?

certo che lo sarà

mmm cosa dici,

che è proprio quello che ci serviva

l’hai deciso tu

cosa dici?

mmmm, e cosa ha detto lei?


richieste di riscatto ti cadono continuamente dalla bocca

discorsi medio-dolci, parole ritagliate da un giornale

non dire quello che senti, no non ti credo

non te ne importa neanche un po’

non te ne importa neanche un po’


(nascondino)

richieste di riscatto ti cadono continuamente dalla bocca

discorsi medio-dolci, parole ritagliate da un giornale


(nascondino)

non dire quello che senti, no non ti credo

non te ne importa neanche un po’

non te ne importa (non te ne importa) neanche un po’


(nascondino)

oh no, non te ne importa neanche un po’

oh no, non te ne importa neanche un po’


(nascondino)

oh no, non te ne importa neanche un po’

non te ne importa neanche un po’

non te ne importa neanche un po’



Difficile capire di cosa stia parlando, ma mi dà una sensazione d’inquietante mistero fuori dalla realtà che mi piace.

Advertisements