<!– C’erano un inglese, un francese e un napoletano… –>

Ultimamente mi sono sentito qualche volta con Luciana. Ha cambiato casa. Mi ha raccontato delle sue ultime storie sentimentali; come supponevo, non è rimasta con le mani in mano. Un tipo della city, tutto transazioni finanziarie, impotenza e nevrosi. Un flirt con il
francese spilorcio, poi una storia mai andata in porto con un altro tizio, credo inglese anche lui (ma io non glie l’ho chiesto e lei non me l’ha detto). Voleva sentire l’opinione di un uomo e si è rivolta a me, che in più di un’occasione l’ho già consigliata per il meglio, anche su questioni non sentimentali. Ah, e sembra che voglia venirmi a trovare. Speriamo.

Advertisements