<!– (Il congresso dele parti mollli) –>

(sto pezzo mi pyaze tanto tanto mi pare ke é dedicato ammé yaka yaka!!)





Il congresso delle parti molli

(Elio e le Storie Tese)


Sta svolgendosi nell’organismo

Il congresso delle parti molli;

Un convegno che non mancherà di fare rumore.

Tutti gli organi del corpo umano

Sono pronti per la votazione:

La mozione è la sostituzione della direzione.


Sono presenti fra gli altri la milza, lo stomaco

Le reni, laringe, faringe, meningi, mammelle

Polmoni, polpacci, budelle

E’ il buco del membro che sta parlando.


Gli interventi sono concordanti tutti vogliono il buco del membro

Una scelta che non mancherà di fare rumore


Mai mai e poi mai l’avrei detto mai

Che un buchino potesse guidare il mio corpo bellissimo

Per darti un’idea sono appena al di sotto di Brad Pitt

Ma più bello di Johnny Depp,

Che moltissimi chiamano Johnny Deep.


Però io ritengo che il buco del membro

Non sia il candidato giusto per la guida del corpo.

Produce la gente ma è privo di mente;

Incarna le peculiarità tipiche del testa di cazzo.

Se il buco del membro comanda alle membra

Finisce che ho sempre il corpo priapissimo.


Il Polifemo della fertilità vince ed io non posso farci niente,

Me Tapino sono alla mercè di un foro incompetente,

Sento gli ordini partire da laggiù, dal basso ventre.



Mentre passeggio in città sento un impulso per le donne

Di qualsiasi modello, capelli, statura e classe sociale

Mi sembrano tutte donnissime sì sì sì sì,

Ci vorrebbe un minuto di sosta

Perché sono pago però non mi basta e temo

La morte per gioia


Ahi ahi ahi ahi, rischio l’aldilà

Quando invece si sta così bene nel mondo dell’aldiquà

Parafrasando Sergio Endrigo dirò che

Se per fare un tavolo ci vuole il legno,

Per fare tutto ci vuole tutto.


Amico meato ormai ti ho accettato

E forse sei meglio tu dell’encefalo

Valutando i risultati della sfida endopolitica

Si scopre la verità: vince il büs del member.

Il buchino delle libertà

Buco con il membro intorno

Più bello di Johnny Deep

O Johnny Depp, o Johnny Daip o Johnny D.

O come dir si voglia.

Ma per gli amici è il büs del member,

Te lo dico con la Fender.

Advertisements