<!– Le conseguenze della sfiga –>

Sono stato a un concerto che mi è piaciuto molto e mi ha stimolato a studiare un po’ di più. Ero in compagnia di Irene, una collega desiderabile e apparentemente vogliosa. Collega, però 😦

Teresa mi ha chiamato mentre ero in macchina. Sembra sempre conoscere i miei movimenti. Che abbia una spia?

L’unica persona che mi fa un po’ sognare al momento mi sfugge.

Patisco le conseguenze della sfiga recente. Aspetto trepidante notizie autoptiche sul disco rigido defunto. Devo comprare un’automobile. La vita continua.

Advertisements