<!– Guardarsi intorno –>

Ultimamente faccio fatica a tenere a bada Juanito. Ecco un caso esemplare:
la povera Teresa è abbastanza giù e mentre torno dal martirimonio di Peppe, il mio antiquato telefonino
azzurro fa bip-bip.



Dimmi la verità
stai uscendo con
qualcuna nn mi
pensi proprio più




Torno proprio ora
da un ricevimento.
Non esco con
nessuna in
particolare ma mi
guardo intorno.




So che nn sono
nessuno x
chiederti questo
ma mi mancano
tanto le tue
attenzioni

Lascio cadere. Guardandomi intorno, in prima istanza mi rivolgo a Vera e
sparo un autoinvito deluxe.




E se io venissi da
te il prox
finesettimana o il
seguente? C’è un
uomo che potrebbe
arrabbiarsi?




x il we a me
farebbe molto
piacere,ma nn sn
sicura d poterti
ospitare.E,sì c’è
un uomo ke s
potrebbe
arrabbiare

Sembra che non sia aria. Forse Vera vuole collezionare 1 kmCz da altre fonti prima di
rivedermi, chissà. Mhh, però non lo dice nettamente che non può. E per quanto
riguarda l’uomo arrabbiabile, il messaggio dice che potrebbe arrabbiarsi.
Se il condizionale conta qualcosa, tutto sta(rebbe) a non farglielo sapere.

(ma scusa ke ti frega di questa, dice teresa ke vuole le attenzioni)

(Embè?)

(io sono molto attento si si attento si si dai dai)

(No, no. Teresa non è cosa, scordatela.)

(tu si propio ricchione e anche scemo)

(Senti Juanì, e che ne diresti se invece… psst psst…?)

(gnikk!)

Advertisements