Archives for category: tutto il resto

Splinder chiude. Questo blog migrerà in altro luogo. Per ora continuo su iobloggo,
che non è proprio il massimo – è pieno di pubbblicità e ha un aspetto caotico –
ma rende facile il trasferimento dei post passati.

Per ora il nuovo indirizzo è questo: http://juanriccio.iobloggo.com. Quando
troverò una casa più consona, lascerò scritto il nuovo indirizzo qui – o su
iobloggo, se non sarà possibile scrivere qui.

In ogni caso, rispondo a tutte le mie email: juanriccio (chiocciola) gmail
com
.

 

This hosting service is closing down, so I’m moving. For the time being I’m
going to use iobloggo, which isn’t the best that could be wished for –
way too many ads and a very chaotic layout – but it does make it easy to migrate
older posts at one fell swoop.

The new address is http://juanriccio.iobloggo.com, at least temporarily. When I find a proper new home, I’ll leave a note here with the new address. If I can’t write here, I’ll leave the note on the temporary iobloggo blog.

At any rate, I always answer my email: juanriccio (at) gmail com.

 

このホストがそろそろ閉まるようになったから、
ブログはもう引越しが必要。
新しいURLはhttp://juanriccio.iobloggo.comですが、
つまらないサーバーなんだから、また一回引越ししようと思っています。
二番目の移動したとき、ここで通告しりたいけど
ここで書くことが出来なければ、
iobloggoで通告しておきます。

しかしながら、メールを書いてもらうと、是非返事してあげますので、どうぞ!
juanriccio (at) gmail com.

<!– Ad aceto? –>

Libri, gatti, dirottatori dello spazio, musica, linguistica, politica, poesia, enigmistica: si parla ormai di tutto tranne che di donne. E invece è proprio là che si deve tornare: le donne, le femmine. Gli uomini e le donne, donne senza uomini, uomini senza donne, sesso. Manfrine, giochetti, allumeuses, comportamenti, differenze, etologia. Biancheria intima, sudore, scopate. La fica, basically. Anche il linguaggio me s’è rammollito, eccheccazz.

Mi sa che io mi sto rincoglionendo e intanto il blog sta andando ad aceto. It feels like I’m getting dumber and dumber, while this blog is going to the dogs.

Vorrei tornare un po’ alle origini, per dirla con Courbet.

(eh, meno male ca ‘o ddice stesso tu…)

<!– Riassunto delle puntate precedenti –>

Tutti i post fino a oggi e anche oltre.


Extra:


  • Presentazione di Uomini e donne nella vetrina di Splinder “Vita da blogger”


<!– Retagging life –>

Una gentile lettrice mi ha fatto notare che metto i tag in modo peculiare; diciamo né chiaro, né impeccabile, né funzionale. Ringrazio
la GL per la segnalazione, utile e veritiera seppure espressa in termini
un po’ meno analitici di come l’ho riportata io. Ho apprezzato anche le modalità di segnalazione non pubbliche. Ho cancellato ritratti dal primo post su Youko: pur aggiornato con qualche informazione nuova, ritratto ancora non è. Ho aggiunto un tag qualificatore (romaji) che vedo alternativo a 日本語 e qualche tag tematico. Il problema di aggiungere nuovi tag è mantenere la coerenza formale: si dovrebbero marcare i post rilevanti anche fra i precedenti. Per tag qualificatori può essere una faccenda relativamente rapida; per alcuni tag tematici, implica una rilettura della propria ed altrui vita né breve, né divertente, né necessaria.

<!– Poco Blog –>

Ultimamente molta vita, poco blog.

<!– A dream come true –>

Ogni tanto c’è un sogno che si avvera. Peccato che
io non possa mai scegliere quale.


a dragonfly sleeping on the floor

<!– Sogno d’inizio d’anno –>

Ho sognato di celebrare il mio primo risveglio del 2009 con mezzo ananas invece del solito caffè triplo. Ho sognato il silenzio della città rotto soltanto da un maliconico muezzin – la voce distorta da un megafono low-tech. Ho sognato di guardare con un misto di fascino e orrore le libellule che entravano dalla finestra appena aperta.