<!– Pulizie estive –>

Ieri sono andato al mezzo appuntamento con Mara insieme ad un amico che si è offerto d’accompagnarmi. Lei era in compagnia e io lo sapevo, quindi non era il caso di presentarsi da solo. Incontrava dopo due anni
i suoi vecchi amici del mare, quindi era molto assorbita e, diciamolo, non mi ha quasi filato. Io, oltre all’amico che mi ha accompagnato, ho chiamato e incontrato un amico-collega (cantante) che si trovava sul luogo, e con lui e l’affascinante ragazza che aveva accanto ho passato una bella serata. Quando Mara se n’è andata (prima di me), è venuta a salutarmi e ha detto “sentiamoci”, facendo il gesto del telefono. Molto cordiale e carina, ma non stava certo sbrodando.

Io fra poco parto; lei tornerà a Milano; non so se insistere e approfondire per coltivare una storia di medio periodo a distanza o mollare tutto a piè pari. Per ora le ho mandato un SMS abbastanza esplicito. Se va, va; altrimenti farò pulizia estiva: eliminiamo l’ingombro!


Ieri
eriCosìRikiesta
ke nn mi sn sentito
d’interferire ankeSe
avrei voluto.La mia
faticosa venuta:
1prova di
performanceX1donna
speciale.
Sono gentleman,
ma esplicito negli
interessi.Xforza:
tempo poco.Se tiVa
di vedermi ancora
primaDi marte
(poi parto subito),
fammi sapere dove.

Pesca di fondo. Aspetto.

Advertisements